0 Ti può essere utile

Gli effetti variano in base a quanto, quando e come viene assunto l’alcol. Il tuo stato di salute, la tua corporatura, età, sesso e ciò che hai mangiato sono tutti fattori da considerare. Sebbene gli effetti dell’alcol riguardino tutto il corpo, alcuni organi sono più sensibili.

Cervello

L’alcol interferisce con i canali di comunicazione del cervello, influenzando il modo in cui esso reagisce. Tali effetti possono provocare alterazione dei sensi e perdita di coordinazione, con conseguenti rischi di incidente. L’alcol agisce come depressivo del sistema centrale nervoso, ovvero rallenta il sistema nervoso e le capacità di elaborare informazioni e di reagire. Ciò rende più difficile ragionare lucidamente e compromette le capacità di giudizio, provocando quindi potenziali situazioni di pericolo per te e per gli altri.

Fegato 

Il fegato è l’organo preposto a smaltire l’alcol. Rilascia un enzima, l’alcol deidrogenasi (ADH), che converte l’alcol in molecole che il corpo assorbe o elimina.

Tutti noi metabolizziamo l’alcol in maniera diversa, a seconda del quantitativo di enzima ADH prodotto dal nostro fegato. Le donne hanno tipicamente livelli di ADH più bassi rispetto agli uomini e, quindi, metabolizzano l’alcol più lentamente: questo è uno dei motivi per cui la quantità di unità di alcol raccomandate è inferiore rispetto agli uomini. Chi ha un livello molto basso di ADH, può andare incontro ad arrossamento del viso e a quella sensazione di “calore” improvviso, noto anche come “vampata”. Ciò vale soprattutto per le persone di origine asiatica.

È importante sapere che

A un individuo nella media serve circa un’ora per metabolizzare un’unità di alcol (come dichiarato da DrinkAware nel Regno Unito). Non esiste un modo per velocizzare questo processo. 

Al fegato serve un certo tempo per smaltire un determinato quantitativo di alcol. Se si assume alcol a distanza più ravvicinata, il sistema si satura e il tenore alcolemico del sangue (TA) aumenta. Ciò può comportare grave avvelenamento da alcol, con conseguente svenimento, coma o addirittura morte. 

Immagina che il tuo corpo sia un imbuto che termina con il fegato. Puoi continuare a riempire l’imbuto, a se questo dovesse riempirsi troppo, il liquido fuoriuscirà. 

In maniera analoga, se assumi troppo alcol il fegato non ha il tempo di smaltirlo, il che significa che l'alcol rimane all'interno del tuo corpo, facendo aumentare il tasso alcolemico.

Cuore 

Bere per arrivare allo sballo può causare pressione alta, sottoponendoti al rischio di attacco di cuore o infarto. Assumere quantità rilevanti di alcol può comportare un ritmo irregolare del battito cardiaco (aritmia) e, nel tempo, può indebolire il muscolo cardiaco. Questo fenomeno è noto anche come cardiomiopatia e può comportare una morte prematura. 

Tuttavia, le ricerche hanno dimostrato l’associazione fra assumere una quantità moderata di alcol nei soggetti di mezza e terza età e il rischio ridotto di malattie coronariche. Parlane con il tuo medico curante se hai domande sugli effetti che l'alcol può avere sul tuo cuore. Non è consigliabile iniziare ad assumere alcolici pensando a potenziali benefici per la salute o a eventuali effetti di prevenzione.

Seno

Alcune ricerche hanno dimostrato che, in confronto alle donne che non assumono alcol, i soggetti che ne consumano una qualsiasi quantità hanno un rischio più elevato di sviluppare il cancro al seno.

 

questa pagina è stata utile?

Grazie per la collaborazione, hai votato Yes!No :(

Che cosa si può fare dopo

Vivere bene
Vivere bene

Il consumo di bevande alcoliche può far parte di uno stile di vita bilanciato. Approfondire per scoprire come.

Controlling your drinking