0 Ti può essere utile

A volte, può capitare di trovare alcol in vendita distribuito da aziende o in locali senza licenza o che non rispettano i regolamenti. La maggior parte di questo alcol è stato realizzato per il consumo domestico, seguendo antiche tradizioni o ricette di famiglia. Tuttavia, esistono anche bevande alcoliche distribuite illegalmente per evitare le commissioni della licenza e le tasse imposte dal governo.  Queste ultime appartengono alla categoria dell'alcol non registrato.
 
Il contenuto di alcol, la qualità, il sapore e la sicurezza di queste bevande potrebbe variare da bottiglia a bottiglia, visto che né la ricetta né la pratica possono garantire sempre lo stesso risultato. Di norma, sull’etichetta è riportato il contenuto di alcol o la capacità, ed è difficile tenere traccia di quanto è consigliato berne.

Sebbene possa essere stato realizzato con le migliori intenzioni, l'alcol non registrato è pericoloso. Queste bevande possono infatti contenere quantità diverse di alcol e addirittura possono essere state realizzate con un tipo di alcol che non è etanolo, ossia non è sicuro. Potrebbero addirittura contenere tossine che possono danneggiare la salute o, addirittura, uccidere chi lo beve.  

È anche fondamentale accorgersi che ci sono produttori senza scrupoli che realizzano delle bottiglie molto simili alle marche note. A volte questi prodotti contengono più alcol del previsto, oppure ingredienti pericolosi. Quando acquisti dell’alcol, dovresti stare in guardia se il prezzo è incredibilmente basso e controllare la confezione per verificare che sia autentica. Se il gusto è diverso dal solito, probabilmente si tratta di un falso e la cosa più sensata da fare è smettere di bere.

questa pagina è stata utile?

Grazie per la collaborazione, hai votato Yes!No :(

Che cosa si può fare dopo

Decidere di non bere
Decidere di non bere

In presenza di dubbi sulla qualità del prodotto che si sta per acquistare, non berlo potrebbe essere una decisione ovvia. Esistono, tuttavia, molti altri motivi per decidere di non bere: culturali, religiosi o dettati da pareri medici. Approfondire l’argomento qui.

Vivere al massimo