0 Ti può essere utile

Anche una quantità moderata di alcol può influenzare negativamente la tua capacità di giudizio e i tempi di reazione: ecco perché esistono delle leggi che regolamentano la guida e l'assunzione di alcol. Guidare dopo aver bevuto non solo potrebbe mettere in pericolo la tua vita, ma anche quella delle persone che sono in auto con te, degli altri conducenti e dei pedoni.

Per questo motivo, ogni paese stabilisce dei limiti relativi al tasso alcolemico alla guida e possono esserci pene severe, se questi non vengono rispettati. Il tasso alcolemico (TA) misura la quantità di alcol presente nel tuo sangue, che viene rilevata o tramite l'esame del sangue, del fiato o dell'urina ed è utilizzata per determinare se hai superato i limiti di legge.

Il limite previsto per legge in Italia è 0,5.

Il limite è invece pari a 0 per i conducenti con meno di 21 anni o patentati da meno di 3 anni e per chi eserciti professionalmente l’attività di trasporto di persone o cose.

Assicurati di conoscere e comprendere i limiti previsti alla guida nel tuo paese o all’estero (dove possono essere diversi), per evitare incidenti e guai con le forze dell’ordine. Tuttavia, è sempre più sicuro non guidare se hai bevuto.

È importante sapere che

Quante unità di alcol puoi assumere se vuoi comunque metterti al volante?

I limiti relativi alla guida dopo aver bevuto dipendono dalla quantità di alcol presente nel tuo sangue, non dal numero di unità che hai assunto. Questo, perché ognuno di noi metabolizza l’alcol in maniera diversa. Ricorda: la maggior parte di noi può metabolizzare circa un’unità all’ora. L’unico modo per essere sicuro di rispettare i limiti è guidare senza aver bevuto.

questa pagina è stata utile?

Grazie per la collaborazione, hai votato Yes!No :(

Che cosa si può fare dopo

Decidere di non bere
Decidere di non bere

In presenza di dubbi sulla qualità del prodotto che si sta per acquistare, non berlo potrebbe essere una decisione ovvia. Esistono, tuttavia, molti altri motivi per decidere di non bere: culturali, religiosi o dettati da pareri medici. Approfondire l’argomento qui.

Vivere al massimo