Select:  Show all

Italian Drinking guideline

Category:

Linee guida per una sana alimentazione

CREA-Alimenti e Nutrizione

Il Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (vigilato dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali - ex INRAN) svolge attività di ricerca, informazione e promozione nel campo degli alimenti e della nutrizione ai fini della tutela del consumatore e del miglioramento qualitativo delle produzioni agro-alimentari. Avendo acquisito le competenze dell’INRAN, il CREA si occuperà dell’aggiornamento delle “Linee guida per una sana alimentazione italiana” da ultimo riviste nel 2003.

 

%MCEPASTEBIN%

Vai al link

Hello Sunday Morning

Category: Safe consumption

Vai al link

Drinking Guidelines Around the World

Category: Safe consumption

I diversi paesi hanno linee guida differenti per quanto riguarda l’alcol. Prima di metterti in viaggio, è opportuno cercare le informazioni su come comportarti (o non comportarti) nel paese che stai per raggiungere. 

.

Vai al link

International Alliance for Responsible Drinking

Category: Diageo & Responsibility

IARD è un'organizzazione non-profit che fornisce una serie di informazioni per affrontare gli argomenti relativi all’alcol, ad esempio l'impatto che il consumo di alcol ha sulla salute e le linee guida emesse dal governo sul consumo moderato, sui limiti di età previsti per il consumo di alcol e sui regolamenti esistenti per la guida in stato di ebbrezza in tutto il mondo.

Vai al link

International Harm Reduction Association (IHRA)

Category: Diageo & Responsibility

IHRA è una delle più importanti ONG impegnata per ridurre gli impatti negativi che l’abuso di sostanze ha sulla salute, sul sociale e sui diritti umani, attraverso campagne a favore delle politiche sull’uso di sostanze.

Vai al link

Global Road Safety Partnership (GRSP)

Category: Safe consumption

GRSP raggruppa i governi e le agenzie governative, i privati e le organizzazioni della società civile per affrontare i problemi legati alla sicurezza sulle strade nei paesi a reddito basso e medio.

Vai al link

Page 1/4